Tag Archives: figlio scopa madre

Ricordi di un’estate

Dopo una riunione di famiglia presa la decisione di tenere aperto il negozio in agosto, restiamo io e mia madre mentre gli altri componenti della famiglia se ne vanno chi in montagna e chi al mare. Cinquantenne lei ben portati, alta, castano chiaro con due bellissime gambe, terza di seno ancora sodo, visto che spesso non usava reggiseno. Io diciottenne fresco di patente per la maggior parte del giorno ero in giro a far consegne. Alla chiusura si riordinava e via a casa doccia, cena un po’ di tv in bianco e nero. Mia mamma quasi sempre indossava slip e sottoveste a mezza coscia di pizzo e seta con i …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Madre e Figlio. Parole Chiavi , , , , .

La mia migliore amica – prima parte

Chi più di una mamma può essere la tua migliore amica? Nessuno può comprenderti come lei, tanti amori iniziano e finiscono, quello di una mamma non ha fine mai. Si può arrabbiare e ti sgriderà ma con un solo scopo, guidarti e sostenerti nella strada della vita e dovunque la vita ti porterà. Due amori porterai sempre con te, tua madre e la tua madre terra. La vita, il destino o come lo volete chiamare, mi aveva portato lontano da casa e dai miei amori. Per lavoro mi ero trasferito, negli USA, New Jersey, vivevo nella piccola città di Lodi. Per andare al lavoro tutti i giorni passavo davanti allo …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Madre e Figlio. Parole Chiavi , , , , , , , .

Mia zia suora

Avevo venticinque anni, vivevo con mamma, papà non cera più, la malattia se lo era portato via, casi della vita. Mia madre ancora una bella gnocca, corteggiata dagli uomini, io ero consapevole che il desiderio di avere un uomo incombeva in lei, non posso non dire che le mie prime seghe, le ho fatte pensando a lei, la spiavo tra le cosce e a volte trovavo le sue mutandine nella cesta della biancheria da lavare, me le portavo in camera mia, sentivo il suo profumo e mi sparavo delle seghe colossali. Non ci avevo mai provato, avevo timore per come avrebbe reagito, non sono timido, al contrario. La donna dei …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Madre e Figlio, Zia e Nipote. Parole Chiavi , , , , , , , .

Una strana chat mi porta ad una orgia

Tutte le storie iniziano con c’era una volta, questa e una storia vera, io desidero raccontarla cosi semplicemente senza se, ne, ma. E la verità, quello che mi accingo a raccontare che poi ci crediate o no, non importa. Non mi trovo nella possibilità di mostrare le prove che dico la verità. Tutto ebbe inizio un po’ stranamente, un pomeriggio ero in camera mia a studiare, avevo il portatile acceso, notai che su Skype c’era una certa Mary in linea. Non era tra i miei contatti, mi chiedeva di accettare l’amicizia, accettai, provai a chiamarla non rispose. Mi scrisse “Io non rispondo se vuoi scrivi, lo preferisco”. Ebbe inizio una …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Fratello e Sorella, Madre e Figlia, Madre e Figlio, Padre e Figlia, Padre e Figlio. Parole Chiavi , , , , , , , , , .

Con mamma e mia figlia

Il mio matrimonio andava male, ogni giorno peggio, mia moglie non era mai contenta di nulla, non si sentiva realizzata, la soffocavo con il mio amore e si sentiva prigioniera. In questi casi la colpa non e mai di uno solo. La mia colpa era di amare lei e nostra figlia di diciotto anni. Un giorno tornai dal lavoro, trovai l’appartamento vuoto, sul tavolo in cucina un biglietto. “Non volermene, ti prego abbi cura di Piera. Non ho cercato di portarla con me per due ragioni, la prima e che ama più te che me e la seconda che non so dove vado e dove mi fermerò, addio Silvia.” Girai …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Madre e Figlio, Nonna e Nipote, Padre e Figlia. Parole Chiavi , , , , , , , , , , , , , , , .

Con la nonna e la mamma

Da quando il nonno non c’era più, un bravo uomo, gli volevo bene, come si usa dire, la vita continua, mia nonna Teresa venne a vivere da noi. Lei ha sessanta tre anni e io ho venti anni. I miei genitori, sono due dottori, e io figlio unico e viziato dalla mamma e dalla nonna. Le persone che conosco mi definiscono un bel ragazzo. Un giorno tornai a casa prima del tempo, uno sciopero dei docenti, entrai in casa senza bussare pensai che nonna di sicuro fosse uscita per fare la spesa, andai in cucina presi una Fanta per andare in camera mia dovevo passare davanti a quella di nonna, …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Madre e Figlio, Nonna e Nipote. Parole Chiavi , , , , .

Realizare un sogno amare la mamma e la zia

Da bambino mi piaceva giocare con le ragazzine con le bambole, non sono gay ma mi piaceva vestirle e pettinarle a modo mio secondo quello che avevo in testa, la mia fantasia. Ho una sorella più piccola di me, lei iniziava i primi passi nella scuola di taglio e cucito, iniziai a fare dei disegni d’abiti femminili e lei cercava di realizzarli. Nella provincia di Napoli i genitori poveri cercavano di mandare il figlio maschio a imparare un mestiere, quando dissi che volevo fare il parrucchiere per donne, mio padre inizio a imprecare che aveva fatto un figlio ricchione, mia madre lo convinse che non cera niente di male lavorare …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Madre e Figlio, Zia e Nipote. Parole Chiavi , , , , , .

Un amore di mamma

Un pomeriggio d’estate di qualche anno fa, ero disteso sul letto di mamma, ero in uno stato di dormiveglia, lei entro guardo verso di me, apri il tiretto del comò, e prese una mutandina, guardo di nuovo verso di me, come si era rassicurata che dormivo si sollevo il vestito, e si tolse le mutandine. Rimasi senza fiato, aveva una fica bellissima, non ne avevo mai vista una così, lei usci, ed io mi ero eccitato a più non posso. Mi alzai e andai in bagno. Mi chiusi dentro e cercai nel cestino della biancheria sporca, erano li le presi e me le portai al volto, tirai fuori il gigante, …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Madre e Figlio. Parole Chiavi , , , , , , , , , , .

Ti Rendo Ricca Mamma

Tutta la storia che racconterò sembra inverosimile, può sembrare, che l’abbia inventata di sana pianta. E pure e vera, mai avrei pensato che mia madre poteva diventare la mia amante, e compagna di vita. Tutto inizio con la morte di mio padre eravamo poveri si sbarcava lunario con quel poco che portava a casa mio padre con il suo carretto di fruttivendolo ambulante, era una miseria quello che porta a casa. La famiglia era composta da me che avevo diciassette anni e mia sorella di sette anni. Dopo i funerali, quel misero appartamentino sembrava più vuoto di prima. – Marco come faremo, già prima era difficile, andare avanti. – Mamma …

Leggi Tutta la Storia

Publicato in Madre e Figlio, Zia e Nipote. Parole Chiavi , , , , , , , .