Mia madre è ninfomane

Ciao a tutti io ho 37 anni e 8 mesi fa ho divorziato e sono tornato a vivere con mia madre,fin qui nulla di strano se non per il particolare che da allora facciamo sesso tutti i giorni . Tutto è cominciato dopo qualche settimana ho notato che a volte mi guardava in modo strano poi una sera rientrati a casa dopo una cena con amici sentii strani rumori provenire dalla sua stanza mi avvicinai alla porta socchiusa e la vidi tutta nuda sul letto illuminata solo dalla luce del telefonino che si masturbata di gusto guardando un porno pensai che in fondo e sola da anni e ha le sue voglie mi soffermati a guardarla un po è ancora una bellissima donna con dei seni grandi e sodi e cominciai a sentire il cazzo pulsanti nei pantaloni allora decisi di andarmene a dormire e fare finta di nulla. Il mattino seguente sentii la porta della mia camera aprirsi lei entro gridando”buongiorno dormiglione alzati”io resta i li mezzo intontito ebbi giusto la forza di dirle”dai mamma e sabato” lei si sedette sul letto accanto a me continuando a dirmi di svegliarmi ad un certo punto smise di parlare e sentii la sua mano sulla pancia che lentamente scendeva verso l elastico delle mutande,pensavo che fosse tutto un sogno fino a che non mi afferrò il cazzo dicendomi”a però quanto sei cresciuto non dirmi che è ancora duro da ieri sera, ho visto che mi spiavi dimmi ti è piaciuto lo spettacolo di mamma?”Io sgranati gli occhi e vividi mamma nuda che stringeva nella mano il mio cazzo duro le dissi”che fai vestiti sei mia madre”lei sorrise e cominciò a muovere lentamente la mano su e giù io le dissi di nuovo” ti prego fermati”lei rispose” calmati piccolo mio io sono una donna e tu un uomo io ho tanta voglia Non vuoi rendere felice la tua mamma sono anni che non faccio sesso con un uomo e tu hai un bel cazzo giovane e duro “io balbettando le dissi” no e sbagliato siamo madre e figlio fermati”lei “appunto io ho bisogno di un uomo che mi soddisfi e tu di una donna che ti faccia godere e ti ami davvero non come la stronza che hai sposato e poi ti ha tradito e quale donna ti ama più della tua mamma”io resta i inebetito dalle sue parole lei si chino e cominciò a farmi un lento e dolcissimo pompino ero incredulo lei mi prese la mano mettendosela sulle grosse tette io mi lasciai andare strizzandole e titillando i capezzoli lei cominciò a succhiare sempre più forte, mai avrei immaginato che mia madre fosse così brava a fare pompini stavo impazzendo la fermai e le dissi “ok sei sicura che è quello che vuoi?”Lei “si ti prego scopami” lei si stese sul letto io cominciai prima a succhiare le tette poi scesi tra le sue cosce e la leccavo a fondo lei ansimava e disse “dai amore di mamma ti voglio dentro” obbedii e cominciai a scoparla più forte che potevo lei gridava si dai si vengo vengo io mi fermai lei mi fissava e disse “o mio Dio che bello dai adesso scopami anche il culo” oramai non avevo più freni e feci ciò che voleva era una cosa surreale stavo scopando il culo a mia madre e lei mi citava dicendo”dai tesoro inculami così a mamma piace tanto”io ci davo dentro e lei godeva fino al momento in qui le dissi”vengo mamma vengo”li e si fermò si voltò di scatto mi afferrò il cazzo e smanettandolo come una pazza mi fece schizzare tutto lo sperma caldo sul suo viso e sulle sue tette dicendomi “dai così sborrami tutta”io la guardai era davvero eccitante e le dissi”ora sei soddisfatta”lei “certo amore mio voglio che mi scopi così tutti i giorni”io “ok se è ciò che vuoi non posso mica disubbidire a mia mamma”lei”che bravo bambino hai capito ora vediamoci che dobbiamo fare la spesa poi magari nel pomeriggio ci divertiamo un alto po”e da allora scopiamo come pazzi tutti i giorni p.s Lei ora gira per casa indossando la vestaglia senza niente sotto guardate la foto che ne dite di mia mamma?

Mandato da: [email protected]

 

Publicato in Madre e Figlio, Storie Erotiche. Parole Chiavi , .